L'ombra di un nuovo sequestro per la Galleria Vittoria
Galleria Vittoria chiusa da mesi (foto di repertorio)

Palazzo San Giacomo non riuscirà a terminare le opere (che non sono ancora partite) entro la data del 15 agosto

L’intervento di manutenzione per mettere in sicurezza e riaprire la Galleria Vittoria, è atteso dallo scorso settembre, ma non è mai stato attuato, e il Comune di Napoli, in ritardo, sta provando a chiedere una proroga del dissequestro della struttura, che scade il 15 agosto. Entro quella data, Palazzo San Giacomo non sarebbe in grado di terminare le opere di ripristino del tunnel, la cui chiusura tanti disagi sta arrecando agli automobilisti.

Per terminare tutti gli interventi c’è bisogno di otto settimane, e facendo due calcoli siamo oltre tempo massimo consentito. Anche perché si dovrebbero calcolare otto settimane da inizio luglio, nuova data per iniziare i lavori, secondo il dirigente del Servizio strade e grandi reti tecnologiche, Edoardo Fusco, interpellato al riguardo dal quotidiano la Repubblica. Il tempo passa, e allora, il Comune è al lavoro per chiedere un’altra proroga alla Procura.

ad
Riproduzione Riservata