lunedì, Dicembre 6, 2021
HomeNotizie di AttualitàIl calendario dei lavoratori di Whirlpool arriverà domani a Conte e ai...

Il calendario dei lavoratori di Whirlpool arriverà domani a Conte e ai ministri

Obiettivo è sollecitare il Governo ad intervenire per far modificare la posizione all’azienda e riprendere la produzione

Domani un gruppo di lavoratori della Whirlpool di Napoli, in rappresentanza di tutto il sito di via Argine, partirà per Roma per consegnare il calendario 2021 “Sulla nostra pelle” al premier Giuseppe Conte, ai ministri Stefano Patuanelli, Giuseppe Provenzano e Nunzia Catalfo, alla sottosegretaria Alessandra Todde e alle forze politiche. Il tour di consegna dei calendari inizierà alle 10 a Palazzo Chigi, e proseguirà per Montecitorio, per il Ministero per il Sud (Largo Chigi) e si concluderà a via Veneto presso la sede dei Ministeri del Lavoro e dello Sviluppo Economico. A darne notizia è un comunicato diffuso dal Cral Whirlpool di Napoli.

Il calendario realizzato dal Cral del sito napoletano racconta attraverso le immagini la lotta delle lavoratrici e dei lavoratori contro la multinazionale che il 31 ottobre scorso ha chiuso la produzione di lavatrici a Napoli dopo venti mesi di resistenza e mobilitazione. Attualmente le lavoratrici e i lavoratori sono in presidio permanente allo stabilimento di via Argine pronti a riprendere la produzione di lavatrici e in attesa di una risposta concreta da parte delle Istituzioni.

L’iniziativa di domani è per sollecitare il Governo ad assumere rapidamente decisioni in considerazione dell’annuncio dell’azienda di avviare la procedura di licenziamento a partire dal primo di aprile e ad intervenire per far modificare posizione a Whirlpool e riprendere la produzione. Il progetto del calendario 2021 ha avuto uno straordinario successo. Le prime 5mila copie sono andate esaurite già il giorno della presentazione con prenotazioni provenienti da tutta Italia ed altre migliaia di copie sono in ristampa. 

Leggi anche...

- Advertisement -