Zlatan Ibrahimovic

L’attaccante del Milan è finito al centro delle polemiche dopo le pesanti accuse di un quotidiano svedese nei suoi confronti.

Le accuse sono pesanti e il prossimo dribbling che Zlatan Ibrahimovic è chiamato a fare è quello che gli servirà per scrollarsele di dosso. Secondo quanto riportato da Expressen, l’attaccante svedese nel 2011 avrebbe sparato a un leone, per poi importare nel suo Paese la mascella, il cranio e la pelle dell’animale come un trofeo.

Il tutto sarebbe avvenuto in Sudafrica, dove, nonostante siano stati ufficialmente classificati come “vulnerabili” nella lista delle specie minacciate, la caccia ai leoni è legale, a patto che siano concessi i permessi corretti. Secondo il quotidiano svedese, che ha contattato Ibrahimovic per ricevere un suo commento, ma senza alcuna risposta, altri 81 calciatori connazionali del milanista, avrebbero provato a portare a casa il “trofeo”.

ad
Riproduzione Riservata