giovedì, Giugno 30, 2022
HomeNotizie di CronacaGuida senza patente e investe un cinghiale: morto un 17enne

Guida senza patente e investe un cinghiale: morto un 17enne

Ricoverato in gravi condizioni anche l’amico che era in auto

Volevano farsi un giro in auto di sera e provare l’ebbrezza di correre sulla provinciale nonostante i divieti dei genitori e quelli normativi, ma hanno incrociato un cinghiale che attraversava la carreggiata e alla fine la bravata si è trasformata in tragedia. E’ accaduto nella tarda serata di ieri sulla strada provinciale che collega i comuni di Pietramelara e di Baia e Latina, nel Casertano: grave il bilancio dell’incidente, con un 17enne morto e un coetaneo ricoverato in gravi condizioni in ospedale. Morto anche il cinghiale.

Quando sul posto sono giunti i soccorsi, ovvero i mezzi dei vigili del fuoco e del 118, e i carabinieri della stazione di Pietramelara e della Compagnia di Capua, sulla strada c’era il corpo senza vita dell’animale. Poi, oltre un muro in cemento completamente distrutto, la Ford Fiesta dove fino a poco prima viaggiavano, forse ad alta velocità, i due 17enni, entrambi residenti a Baia e Latina.

Estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco

Il conducente, che avrebbe compiuto 18 anni ad agosto, era rimasto incastrato tra le lamiere, quasi privo di sensi, mentre l’amico passeggero, che 17 anni li ha compiuti a febbraio scorso, era stato sbalzato fuori dall’abitacolo. I vigili del fuoco di Caserta hanno lavorato velocemente per estrarre il guidatore dalle lamiere contorte e consegnarlo ai sanitari del 118, che lo hanno caricato in ambulanza correndo verso l’ospedale di Piedimonte Matese, dove però l’adolescente è arrivato già morto.

Fuori dell’ospedale anche i genitori del 17enne, disperati per l’accaduto. La salma del giovane è stata quindi trasportata all’istituto di medicina legale per l’autopsia. L’amico passeggero è stato invece trasportato all’ospedale di Caserta dove è tuttora ricoverato in prognosi riservata. Dai primi accertamenti effettuati dai carabinieri, è emerso che il 17enne alla guida, ovviamente senza patente, aveva preso l’auto dei genitori senza chieder loro il permesso.

La vettura viaggiava probabilmente ad alta velocità quando un cinghiale è sbucato sulla carreggiata non illuminata: l’impatto è stato inevitabile e molto forte. L’animale è stato sbalzato di qualche metro, mentre la Fiesta è uscita di strada andandosi a schiantare contro un muro in cemento, che è andato distrutto. E’ la prima volta nel Casertano che l’attraversamento in strada di un animale provoca un incidente mortale; nella zona, essendo formata da boschi e rilievi collinari, si contano infatti tanti cinghiali, che in passato hanno anche provocato incidenti, ma mai così gravi.

Leggi anche...

- Advertisement -