mercoledì, Dicembre 1, 2021
HomeNotizie di CronacaGli investigatori al lavoro per risolvere il giallo dei due raid in...

Gli investigatori al lavoro per risolvere il giallo dei due raid in Comune

- Advertisement -

I distinti episodi si sono registrati a Castellammare di Stabia a distanza di 24 ore l’uno dall’altro. Ladri in cerca di documenti da far sparire?

Si indaga su due sinistri episodi registrati a Castellammare di Stabia, la scorsa settimana. Il primo, in ordine di tempo, è stato portato a termine a Palazzo Farnese, negli uffici della segretaria generale, Loredana Lattene. Il secondo, invece, 24 ore dopo, ha avuto luogo nella sede distaccata del Municipio, di Palazzo Ancelle. In entrambi i casi la scena che si è parata di fronte agli occhi è quella dell’azione di ladri, che hanno aperto stanze, e hanno rovistato dappertutto, lasciando il caos di documenti gettati per terra.

Secondo quanto si è appreso dagli uffici comunali, relativamente al raid a Palazzo Ancelle, i ladri avrebbero provato a forzare, per aprirle, le cassette di sicurezza presenti negli uffici di Antonio Verdoliva e Marilena Leone, rispettivamente dirigente dei settori Bilancio, e Affari generali. Si indaga per comprendere quale fosse l’obiettivo dei ladri, e si procede all’inventario per stabilire se si siano o meno verificate delle sottrazioni di atti o documentazione.

- Advertisement -

Leggi anche...

- Advertisement -