TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

E’ stato arrestato un minorenne come responsabile del raid dello scorso 13 maggio a piazza Trieste e Trento a pochi passi da piazza del Plebiscito, a Napoli, che nell’ambito di contrasti per lo spaccio di droga nel cuore di Napoli ha tentato di uccidere un rivale armato di due pistole. L’autore è stato individuato dalla polizia grazie alle telecamere di videosorveglianza. Al minore è stata notificata una misura cautelare per il tentato omicidio di Giuseppe Iaselli, reato aggravato dall’avere agito per agevolare un clan di camorra. Al minorenne viene anche contestato il porto e la detenzione illegale di armi.

ad

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT