Il sindaco Luigi de Magistris

Ha annunciato la discesa in campo alle Politiche del 2023: scommettiamo che si tratta di un altro bluff?

Chi segue gli «ondivaghi» movimenti del sindaco Luigi de Magistris, sa che quando si parla di candidatura alle elezioni, nel corso del suo mandato da primo cittadino, ha adottato una tattica consolidata. Prima ha annunciato con molto anticipo, Urbi et Orbi, la discesa in campo, poi l’ha ritirata quando i tempi si sono fatti più stretti e si è arrivati in prossimità della decisione da prendere. A conti fatti, Giggino, non sa più a quali elezioni (non) candidarsi. Prima le Politiche del 2018, poi le scorse Europee, infine le prossime Regionali. Questa volta ha dichiarato che ci riproverà (proverà  a candidarsi) alle Politiche del 2023: scommettiamo che si tratta di un altro bluff?