Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Una mostra sullo sport nell’antichità, la disponibilità a prestare alcuni reperti museali da esporre e un impegno a pubblicizzare al meglio le bellezze della Campania nei luoghi chiave della città. Il Mann (Museo Archeologico di Napoli) scende in campo al fianco delle Universiadi: lo annuncia il direttore, Paolo Giulierini, nel corso dell’ evento promosso dall’agenzia Ansa a Napoli “Raccontare l’eccellenza”.

ad

 

“Lo sport era presente anche nell’antica Grecia – ha ricordato – e nel nostro museo raccogliamo tantissime testimonianze dell’attività sportiva di quei tempi, dai vasi figurati ai mosaici. In più, in occasione degli scavi per la metropolitana, è emerso a Napoli il tempio dei Giochi Isolimpici, che avevano la velleità di essere una versione italiana delle Olimpiadi greche: lo sport ha sempre fatto parte di questa città sin dall’antichità”.

“Accolgo con grande soddisfazione la disponibilità del museo Mann a stare al nostro fianco”, dice il commissario straordinario per le Universiadi Gianluca Basile.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Riproduzione Riservata