sabato, Novembre 26, 2022
HomeNotizie di CronacaGialle alle porte di Napoli: insegnante trovato cadavere a scuola

Gialle alle porte di Napoli: insegnante trovato cadavere a scuola

La cittadina di Melito sotto choc per la morte violenta di Marcello Toscano, i parenti ne avevano denunciato la scomparsa ieri sera

Un nuovo, efferato fatto di sangue sconvolge le periferia nord di Napoli. Poco prima delle undici di ieri sera il corpo senza vita di un insegnante è stato trovato nel cortile di una scuola media di Melito. La vittima, Marcello Toscano, 58 anni, era insegnante di sostegno presso l’istituto “Marino Guarano” e le sue ricerche erano partite intorno alle 20, quando i familiari hanno lanciato l’allarme, non avendo più sue notizie.

Il corpo esanime è stato scoperto dai carabinieri nel perimetro interno della scuola. Dai primi accertamenti pare che la morte sia riconducibile a un’aggressione con arma bianca, forse un coltello, ma è un’ipotesi ancora al vaglio degli inquirenti. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri, che hanno acquisito diverse immagini dalle telecamere presenti in zona. Gli investigatori stanno inoltre passando al setaccio i trascorsi e la rete di conoscenze di Toscano per cercare di risalire al movente del delitto, oltre che al responsabile dell’aggressione mortale. L’insegnante, molto conosciuto in zona e stimato dalla comunità scolastica, in passato è stato anche anche consigliere comunale nella vicina Mugnano.

Articoli Correlati

- Advertisement -