giovedì, Luglio 7, 2022
HomeNotizie di CronacaGarage «sventra Napoli» e causa un cedimento nella Chiesa del Seicento

Garage «sventra Napoli» e causa un cedimento nella Chiesa del Seicento

di aemme

Così come si apprende dal Mattino in un articolo a firma di Leandro Del Gaudio e Valerio Esca, non è servito a nulla aprire un fascicolo e mettere i sigilli a un’opera completamente abusiva. Non è servito a nulla imporre di ripristinare le condizioni del territorio per evitare di provocare danni irreparabili su una bella fetta di centro storico. Ecco cosa è successo nel dettaglio.

Garage «sventra Napoli» e causa un cedimento

Chi ha costruito un garage abusivo nelle viscere di via Duomo non ha pensato ai pericoli causati a uno dei complessi monumentali di Napoli su cui ora si concentrano le attenzioni della procura partenopea. Parliamo del complesso di San Giuseppe dei Ruffi, chiesa del Seicento. La struttura – si apprende dal Mattino – è un autentico vanto napoletano per la volta e per il pregio degli affreschi. Succede tutto nel 2019, prima della pandemia quando Napoli era assediata dai turisti e possedere un garage era (come resta) un business particolarmente redditizio.

A rischio una chiesa del Seicento

In un primo momento, il proprietario raggiunge un accordo. Deve provvedere ai lavori per ripianare la zona sventrata, ma l’accordo resta lettera morta e il pericolo incombe. Purtroppo c’era stato un cedimento nella Chiesa degli Incurabili in via Duomo, cedimento causato proprio dai lavori precedentemente effettuati nel sottosuolo. L’inchiesta della Procura è di abuso edilizio.

Leggi anche...

- Advertisement -