Si sono svolti nel pomeriggio di oggi i funerali di Rosario Padolino, vittima del crollo del cornicione in Via Duomo. Nella foto, accanto a Padolino, la moglie Grazia Ragozzino

Gremito il Duomo di Napoli per l’addio a Rosario Padolino, il commerciante originario del quartiere Stella, che ha trovato una morte assurda. E’ stato travolto dal crollo di calcinacci che si sono staccati dal cornicione di un palazzo in Via Duomo, nella stessa strada in cui Padolino gestiva un negozio di abbigliamento.

La tragedia è avvenuta
lo scorso otto giugno

In segno di lutto, molti commercianti della zona, hanno abbassato le serrande, molti titolari hanno deciso di lasciare chiuso il negozio per l’intero pomeriggio.

Alla funzione religiosa oltre naturalmente ai familiari, agli amici e ai conoscenti di Padolino, ai commercianti, e a tante altre persone, ha partecipato anche una delegazione del Comune, con la presenza del gonfalone e il picchetto d’onore affidato alla polizia municipale. Palazzo San Giacomo aveva proclamato il lutto cittadino in occasione dei funerali del 66enne. Padolino era molto conosciuto nella zona, ed era considerato tra i commercianti che più si sono battuti per il rilancio di Via Duomo.