“Dispiace in primo luogo proprio per Rastrelli: il saluto fascista fuori alla Chiesa e’ piu’ in sintonia con un odierno clima politico e con una storia antica che con la sua biografia istituzionale e politica. Restano intatti i miei sentimenti di stima e di affetto per Antonio”.

 

E’ quanto scrive sui social l’ex presidente della Giunta regionale della Campania, Antonio Bassolino, commentando il saluto romano di alcune persone in occasione dei funerali di Antonio Rastrelli ieri a Napoli.