venerdì, Dicembre 3, 2021
HomeNotizie di CronacaFalsi incidenti, falsi testimoni: il triste teatro della Ferrari California

Falsi incidenti, falsi testimoni: il triste teatro della Ferrari California

Gianluca Izzo, imprenditore di Vico Equense, è stato condannato a 5 anni e 4 mesi di reclusione. L’uomo è ritenuto tra i protagonisti dell’inchiesta su corruzione e falsi incidenti che a ottobre dell’anno scorso ha portato all’esecuzione di un’ordinanza cautelare a carico di diversi indagati.

Frodi assicurative, condannato Izzo

A oltre un anno dall’esplosione dello scandalo giudiziario, Izzo ha deciso di essere processato con il rito abbreviato. Nei giorni scorsi, il gup di Torre Annunziata ha emesso il verdetto è condannato l’imprenditore a 5 anni e 4 mesi di carcere.

Cosa ha fatto? Frode assicurativa e corruzione. L’imprenditore avrebbe provato a mettere a segno due frodi ai danni di altrettante compagnie assicurative simulando incidenti che avevano come protagonista la sua lussuosa Ferrari California, un gioiellino da 490 cavalli che oggi costa circa 120mila euro. L’auto era intestata a un trust ma veniva guidata dall’imputato. Il tutto si svolgeva tramite “l’ausilio” di falsi testimoni. Coinvolto anche l’avvocato Giovanni Pane di Meta, indagato e poi imputato per le stesse accuse contestate a Izzo.

Leggi anche...

- Advertisement -