TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

“Una pagina per ricordare, una pagina per non dimenticare, una pagina per continuare. “Via Chiatamone” è una pagina del più grande quotidiano del Mezzogiorno, scritta ogni giorno facendo i conti con le mille ferite di una terra aspra e difficile ma che non si arrende mai. Via Chiatamone sono mille ricordi, mille ansie e mille gioie che abbiamo vissuto per la nostra terra con Il Mattino sempre in prima linea, dalla lotta alla camorra alle denunce delle inefficienze. Via Chiatamone sono i reportage dalle periferie nell’abbandono e dall’economia in affanno, dalla Napoli dei senzalavoro e quella dei cervelli in fuga. Via Chiatamone è l’impegno dei giornalisti napoletani per la loro città, le sconfitte e i primati , il terremoto e la ricostruzione in ritardo, la sanità inadempiente e le eccellenze nelle professioni. Via Chiatamone era grande impegno. Questo è Via Chiatamone: una pagina che intende almeno tenere vivo il ricordo delle mille battaglie condotte al fianco dei napoletani. Battaglie che Il Mattino continuerà a fare rendendo onore ad anni gloriosi.”

ad

 

“Via Chiatamone”, Martin Eden editore, in libreria, scritto dal giornalista Franco Buononato, sarà presentato venerdì 21 settembre (ore 16:30), presso la Sala Rari della Biblioteca Nazionale di Napoli. La discussione vedrà presenti Antonio Bassolino, Presidente della Fondazione SUDD, e Vincenzo Spadafora, Sottosegretario alla presidenza del Consiglio; dopo il saluto del Direttore della Biblioteca Nazionale di Napoli Francesco Mercurio, l’incontro sarà introdotto e moderato da Ottavio Lucarelli, presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Campania.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT