I carabinieri del nucleo investigativo di Napoli, col supporto del “Fast Team” della polizia ceca ed il coordinamento del servizio di cooperazione internazionale della Divisione S.I.RE.N.E., hanno localizzato in Repubblica Ceca Francesco Manzo, un 45enne affiliato al gruppo criminale indicato come ‘Alleanza di Secondigliano’“.

 

Cosi’ in una nota i carabinieri che spiegano: “sfuggito alla cattura nel maxi blitz del 26 giugno scorso, Manzo e’ stato arrestato e tradotto in un penitenziario ceco in attesa dell’estradizione“.