Armando Cesaro e Francesco De Giovanni

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, CONTRACCAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

«Dopo due anni, da più votata di Forza Italia e dell’intera coalizione, sono stata revocata dal mio incarico di Vicepresidente della Prima Municipalità dal Presidente Francesco De Giovanni. Sul piano politico sono sconcertata».

ad
L’ex vicepresidente della I Municipalità, Giovanna Mazzone

A parlare è Giovanna Mazzone, ex numero due del parlamentino di Chiaia-Posillipo-San Ferdinando «licenziata» in tronco per far posto al neo-nominato Gianluca Muscettola. Una operazione politica sponsorizzata, stando ai rumors, dal capogruppo regionale di Forza Italia, Armando Cesaro.

Il nuovo vicepresidente della I Municipalità, Gianluca Muscettola

Non a caso la Mazzone scrive: «Non saranno certo tre righe – scritte da De Giovanni sotto dettatura ed eterodirezione – a scoraggiare il mio senso civico, la mia appartenenza e la vicinanza alla mia gente. Napoli merita di più e lo merita anche il centrodestra. Lascio questa maggioranza e lascio anche Forza Italia che appare sempre più un partito senza bussola. Certo, su una cosa del genere – di una rilevante gravità politica per un partito che alle elezioni politiche di marzo ha raggiunto a Napoli il peggior risultato della sua storia, bissando quello delle elezioni comunali del 2016 – non mi potevo aspettare e infatti non ho sentito una parola dal coordinatore cittadino che, del resto, non è neppure di questa città. Sarei invece felice di sentire il pensiero di Mara Carfagna che, da donna e da consigliera comunale di Napoli, ha sicuramente chiaro il quadro nel quale versa a Napoli e in Campania il partito di cui è leader nazionale».