giovedì, Agosto 11, 2022
HomeNotizie di SocietàQuando al Gay Pride di Napoli Francesca Pascale disse: «La destra fatica...

Quando al Gay Pride di Napoli Francesca Pascale disse: «La destra fatica a essere liberale. Forze ipocrite e bigotte»

di aemme

Antonello Sannino, segretario “Antinoo Arcigay Napoli”, saluta affettuosamente Francesca Pascale e Paola Turci che domani si sposeranno in Toscana mentre a Napoli sfilerà il Pride: “Mi dispiace che questa volta non potranno esserci Francesca e Paola, ma sono contento per loro”.

Il segretario Arcigay di Napoli saluta Francesca Pascale

Infatti, l’ex compagna di Silvio Berlusconi è grande sostenitrice dell’Arcigay di Napoli. L’anno scorso ha preso parte alla nota rassegna per la tutela dei diritti civili con Paola Turci (che, tra le altre cose, si è persino esibita dietro le quinte cantando “Bella ciao”.

Domani il matrimonio tra Francesca Pascale e Paola Turci

Acclamata dal pubblico partenopeo, un anno fa Francesca Pascale disse: “Aspettavo da tanto questo Pride, in Italia c’è una parte politica che non è all’altezza del paese, che non riesce a vedere le cose come stanno. La politica non sa ascoltare. Le leggi non sono al passo con i tempi. “La destra fatica a essere liberale. Ci sono forze ipocrite, bigotte, fuori tempo e fuori luogo. Lontane dal desiderio del popolo sovrano. Non voglio offendere nessuno”.
Inutile sottolienare quanto queste parole siano suggestive. Francesca Pascale è stata a lungo fidanzata con quello che è, al di là di ogni ragionevole dubbio, l’uomo più potente del nostro Paese. Qui il video delle sue dichiarazioni tratto da Repubblica.it.

Leggi anche...

- Advertisement -