Diffamazione e divulgazione di materiale pornografico: questa l’ipotesi di reato formulata dalla Procura dei Minorenni di Napoli che da qualche mese sta indagando sulla diffusione di una foto hot di una 16enne irpina su una chat di amici. L’episodio, reso noto da organi di stampa, risale ad aprile-maggio scorsi. La ragazzina, fotografata in una posa equivoca e non in atteggiamenti scabrosi, ha notato che la foto era stata pubblicata sulla chat e, preoccupata, ha chiesto aiuto i genitori i quali hanno denunciato l’accaduto alla Polizia.

ad

 

L’attività investigativa, ormai in fase avanzata, si è concentrata su tre coetanei della giovane, tra cui ci sarebbe chi postato la foto sulla chat, solamente per scherzo, senza considerare le possibili conseguenze del gesto, e cioè la sua propagazione su altre piattaforme. Gli investigatori escludono che la foto hot sia stata pubblicata per ricattare la giovane.