lunedì, Gennaio 24, 2022
HomeNotizie di SportCalcioFOTO - Diego Jr attacca: «Racconti fake news», Alciato risponde: «Ecco le...

FOTO – Diego Jr attacca: «Racconti fake news», Alciato risponde: «Ecco le prove»

Duro botta e risposta tra il giornalista Alessandro Alciato e Diego Maradona Jr. Dopo la smentita del figlio del Pibe de Oro, Alciato ha mostrato le carte della sentenza

di Stefano Esposito

Alessandro Alciato, giornalista sportivo, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli durante la trasmissione “Radio Goal”.

“E’ stata una serata meravigliosa. Incredibile ciò che è accaduto allo Stadio Maradona, al momento dell’uscita della statua del Pibe de Oro, ha smesso di piovere.

Il potere sovrannaturale del fuoriclasse argentino. Una serata che Diego meritava, omaggiato dalla sua Napoli”.

Poi ha aggiunto: “mi è appena arrivata un’ultimissima notizia dall’Argentina, il Tribunale di La Plata ha dato ragione a Ceci, nessuno può impedirgli di svolgere il lavoro che sta svolgendo, con i diritti di immagine di Diego”.

Non si è fatta attendere però la replica di Diego Maradona Jr, che è intervenuto dopo poco:

“La sentenza è a nostro favore, non a favore di Ceci.

Ci ho tenuto a precisare questa cosa perché non riesco a capire perché Alciato.

Non è una cosa nuova, questa è una risoluzione che è uscita ieri in Argentina. Stanno uscendo delle fake news da un paio di settimane.

Queste menzogne generano un attacco mediatico sui social a noi che non lo meritiamo, ecco perché queste cose ti fanno arrabbiare.

Il signor Alciato ha problemi di traduzione o è complice di una fake news, e questo sarebbe molto grave, ha detto bugie.

Noi siamo per fermare tutto. Questa non è una questione economica, di nostro padre ne dobbiamo parlare noi e non degli estranei. Da quando purtroppo è venuto a mancare, la situazione è passata nelle nostre mani e vogliamo essere rispettati; fino ad adesso non lo siamo stati”.

“Noi sabato sera abbiamo messo un comunicato con le 5 firme dove spiegavamo per filo e per segno tutta la trafila delle cause che abbiamo intrapreso contro questi signori.

Siamo uniti sotto questo profilo, poi delle nostre relazioni interpersonali non si deve discutere; sono cose nostre.

Vogliamo essere tenuti in considerazione come uniche persone a cui rivolgersi quando si parla di queste cose. De Laurentiis mi ha invitato domenica, ma io non sono abituato a sedermi accanto ad uno contro cui ho una causa penale in corso”.

Arriva però la contro smentita di Alessandro Alciato. Allertato dalle dichiarazioni di Maradona Junior, il giornalista Alciato ha scritto sulla pagina Facebook di CN24 ed ha pubblicato le carte del processo con la sentenza finale che dà ragione a Stefano Ceci e lo dichiara legittimo proprietario dell’immagine di Maradona.

La sentenza – stando alle immagini pubblicate da Alciato – diffida i figli di Maradona, compreso Diego Junior e le sue sorelle, dall’utilizzo delle immagini.

Leggi anche...

- Advertisement -