anm
Autista contagiato, Anm: nessun rischio per gli utenti

L’indagine

di Luigi Nicolosi

ad

Fari puntati sulle forniture di beni e servizi al trasporto pubblico napoletano, scatta il blitz della guardia di finanza negli uffici dell’Anm. Il militari del nucleo Tutela spese del comando provinciale di Napoli hanno effettuato, ieri e stamattina, una duplice acquisizione di atti nel comparto amministrativo che si trova settimo piano di via Marino, a Fuorigrotta, dove hanno sede gli uffici Acquisiti della partecipata comunale. L’inchiesta è al momento ancora in una fase embrionale e nessun dirigente o funzionario risulterebbe iscritto nel registro degli indagati. L’azienda di trasporto, com’è noto, ormai da tempo naviga in cattive acque finanziarie e, qualora la nuova indagine arrivasse a un punto di approdo, le grane potrebbero essere soltanto all’inizio.

Riproduzione Riservata