Cartelle esattoriali, pioggia di notifiche sulla Campania (foto di repertorio)

In Campania attese quasi un milione di notifiche, alla faccia del «nessuno resterà indietro»

La linea, o meglio la favola del «nessuno resterà indietro», è stata più volte disattesa e svilita dallo stesso Governo, che dopo la pausa innescata dal lockdown (causa Covid) di marzo scorso, torna prepotente a esigere tributi, tasse e multe non pagate. Una grandine di cartelle esattoriali si annuncia sul territorio campano nei prossimi giorni: circa 957mila sono pronte a essere inviate in totale ai contribuenti campani, solo per quelli di Napoli e provincia, invece, saranno 600mila.

Sono i numeri dell’offensiva che l’Agenzia delle Entrate scatenerà contro i contribuenti che sono rimasti indietro con i pagamenti, e che rischiano di restare ancora più indietro. Si calcola che ogni famiglia destinataria delle cartelle, sarà colpita in media con notifiche da 5mila euro.

ad