Lo stabilimento Fincantieri a Castellammare

La Fiom conquista la maggioranza assoluta dei voti alle elezioni per il rinnovo delle Rsu alla Fincantieri di Castellammare e si conferma ancora una volta prima organizzazione, aumentando del 13 per cento i consensi. A renderlo noto e’ la Fiom Campania che fornisce anche i dati dello spoglio: su 391 operai, 208 hanno scelto il candidato dei metalmeccanici Cgil, su 135 impiegati sono stati 97 quelli che hanno espresso la preferenza per il rappresentante Fiom. Sui 6 Rsu da eleggere, quindi, 3 sono della Fiom: un impiegato (su due eletti) e due operai (su quattro eletti). E ora per l’azienda si aprono nuovi fronti di lotta sindacale dopo la crisi delle commesse.