Lo cercavano perché, dopo le dichiarazioni del padre, che ha deciso da qualche mese di collaborare con la giustizia, il figlio di Gennaro De Tommaso, più noto come Genny ‘a carogna, era tra i destinatari del programma di protezione.

 

Ma quando i carabinieri lo hanno trovato, in via Vittorio Emanuele III, mentre era in scooter, e lo hanno sottoposto a una perquisizione, come riporta un articolo di ‘Cronache di Napoli’ a firma del collega Gennaro Scala, hanno scoperto che negli slip aveva nascosto un coltello a serramanico con una lama di sei centimetri.

AIUTACI CON UN LIKE A MANTENERE L’INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE

Non solo. Il figlio dell’ex capo dei Mastiffs, ha anche provato a defilarsi. E per questo dovrà rispondere di resistenza, oltre che del possesso dell’arma bianca. In attesa di finire davanti al giudice è stato riaffidato alla famiglia.