domenica, Dicembre 5, 2021
HomeNotizie di CronacaFermati al posto di blocco, mostrano lo scontrino e i vigili controllano...

Fermati al posto di blocco, mostrano lo scontrino e i vigili controllano il pub: raffica di multe al Vomero

Coprifuoco violato nella zona collinare di Napoli: oltre cinquanta verbali elevati nel giro di poche ore. Nei guai due noti pub del quartiere

di Luigi Nicolosi

Uno scontrino mostrato come «prova di innocenza» finisce per innescare una sfilza di controlli e multe. Succede nel cuore della zona collinare di Napoli, dove sabato sera una comitiva di ragazzi è stata fermata dalla polizia locale in piazza Arenella durante l’orario di coprifuoco. I tre giovani, dopo aver consegnato i documenti agli agenti, hanno cercato di giustificarsi sostenendo di aver fatto tardi per cause di «forza maggiore». A quel punto hanno consegnato agli agenti lo scontrino che mezz’ora prima, alle 22,47, avevano ritirato al momento del pagamento al pub Herr Daniel, noto locale di via Kauffman. Gli agenti dell’unità operativa Vomero diretta dal capitano Gaetano Frattini hanno quindi deciso di volerci vedere chiaro. E le cattive sorprese, neanche a dirlo, non si sono fatte attendere.

Giunti sul posto, i vigili hanno eseguito un’ulteriore serie di accertamenti e così, dopo aver multato i tre membri della comitiva fermata qualche minuti prima, hanno consegnato un verbale anche al titolare del locale. Serata finita, dunque? Neanche per sogno. Mentre la pattuglia rientrava al comando di via Morghen si è infatti imbattuta, in via Fiore, in un altro pub, l’R Evolution, ai cui tavoli erano ancora sedute tre persone intente ad addentare un panino. Anche per loro, oltre che per il proprietario del locale, è dunque scattata la multa per aver violato l’orario di coprifuoco. Sono stati complessivamente cinquanta i verbali elevati dagli uomini del reparto Vomero nel corso dei controlli effettuati nella zona collinare nel corso dell’ultimo fine settimana.

Leggi anche...

- Advertisement -