Napoli

I napoletani scelgono il mare di casa.

Hanno preferito in molti il mare di ‘casa’ i napoletani che in questa prima domenica di agosto affollano le poche spiagge pubbliche e quelle private del litorale cittadino. La scelta, motivata anche dal mare che dopo il lockdown si mostra più pulito del solito, va a discapito dello spazio ridotto a disposizione, in alcuni casi contravvenendo al distanziamento sociale.

L’arenile e gli scogli della rotonda Diaz restano la meta favorita di chi preferisce non spendere soldi per sdraio ed ombrelloni negli stabilimenti di Posillipo dove, comunque, c’e il pienone.

ad