giovedì, Luglio 7, 2022
HomeNotizie di SportFalso in bilancio, cosa rischia il Calcio Napoli per l'indagine su De...

Falso in bilancio, cosa rischia il Calcio Napoli per l’indagine su De Laurentiis?

di aemme

Com’è noto, il CdA del Napoli è indagato per falso in bilancio per il trasferimento di Victor Osimhen dal Lille al Napoli. L’avvocato Claudio Botti, esperto penalista, è intervenuto sulle colonne del Corriere del Mezzogiorno e ha provato a fare chiarezza:

Indagine sul caso De Laurentiis-Osimhen, cosa rischia il Calcio Napoli?

“Il falso in bilancio è un reato difficile da dimostrare. Da avvocato dico innanzitutto che è un procedimento penale che non può avere mai finalità pedagogiche, né può rappresentare un atto di accusa generalizzato verso il malaffare nel mondo del calcio. Peraltro, ricordo che il reato di falso in bilancio è uno dei più difficili da dimostrare, non a caso è stato oggetto di numerose riforme legislative.

Il parere dell’avvocato Botti

Figuriamoci in una materia tanto opinabile quanto quella della valutazione di un calciatore”. Sul rapporto tra giustizia sportiva o ordinaria: “Tra i due ambiti non c’è contatto. C’è una totale autonomia di criteri e di presupposti valutativi. Il falso in bilancio è una fattispecie che ha presupposti molto diversi dall’illecito sportivo”.

Leggi anche...

- Advertisement -