Mercato azzurro tra idee, sondaggi e trattative. In seguito alle cessioni, Giuntoli pronto a chiudere diversi colpi in entrata

di Stefano Esposito

Secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport, in questi giorni il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis è stato contattato da Leonardo:

ad

“Al PSG è stato risposto che per Fabián Ruiz e Koulibaly in Francia servono almeno 140 milioni di euro. Per il difensore senegalese prosegue la trattativa con il Manchester City (condotta dall’agente Fali Ramadani), per il centrocampista spagnolo servirebbe una complicata negoziazione.
Per ora siamo ai sondaggi, ma i parigini si fanno avanti per due gioielli di casa Napoli”

Come riporta l’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno, resta da definire il futuro di Petagna e Luperto.

“Giuntoli è concentrato sul mercato in uscita, Luperto è conteso da Genoa e Parma a cui piace anche Petagna se dovesse partire Inglese”.

In bilico anche Demme. Come riporta l’edizione odierna de Il Mattino:
“Il tecnico è stato chiaro. Un conto è quello che voglio, un conto è quello che verrà. Dunque, Demme è in uscita ma per meno di 25 milioni non si muove. In 15 giorni passati fianco a fianco con De Laurentiis, il patron ha lungamente spiegato le difficoltà economiche e finanziarie di questa stagione. Lui ne ha preso atto”

In entrata sono diversi i nomi trattati dal club azzurro, sempre stando a quanto riportato da Il Mattino:

“Il Napoli è vicino a Sōkratīs, con cui ha preso contatti proprio Rino in persona. La fumata sarà bianca dopo le uscite.

Napoli e Roma devono solo trovare una intesa per il conguaglio ma lo scambio tra Milik e Ünder è vicinissimo: De Laurentiis vorrebbe circa 20 milioni di euro, i giallorossi ne offrono la metà. Il sì dei due calciatori è già nelle rispettive casseforti ma difficilmente l’accordo arriverà prima della fine della finestra dedicata alle nazionali.

Tradotto, probabile che Milik debba fare rientro a Castel Volturno. In realtà, il ds Giuntoli vorrebbe evitare questo, anche perché come per Allan è evidente che il polacco è chiaramente al capolinea della sua avventura. Va trovata una soluzione: ma è la Roma che frena in attesa di trovare una squadra per Dzeko. Ünder, comunque, sarà presto alla corte di Gattuso”

Riproduzione Riservata