TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

Mancano i 12 convocati per le Nazionali e Ancelotti si concentra sui soli calciatori disponibili per cominciare a preparare con loro le attivita’ di avvicinamento ai prossimi impegni. Per la verita’ i convocati erano 12 in origine ma sono poi diminuiti a 10. Ospina, dopo il colpo alla testa subito durante la partita con l’Udinese e il ricovero per i necessari controlli, non ha potuto rispondere alla convocazione della Nazionale colombiana. Ruiz e’ invece partito per la Spagna per rispondere alla sua prima convocazione, ma ha dovuto prendere atto assieme allo staff medico della Nazionale che l’influenza che gli aveva fatto saltare l’appuntamento del San Paolo con i friulani non era ancora passata. E cosi’ la decisione del ricovero in ospedale a Madrid, dove si trova tutt’ora.

ad

Quanto a Ospina, bisognera’ attendere ancora qualche giorno per rivederlo in campo, ma proprio oggi si è recato a Castelvolturno per salutare i compagni. Nuovi controlli medici stabiliranno infatti la sua indoneita’ a riprendere gli allenamenti e a scendere poi nuovamente in campo a difesa della porta del Napoli.

 

A proposito di portieri, Alex Meret nel ritiro della Nazionale Under 21 e’ stato intervistato ieri da Rai Sport e ha parlato anche delle prospettive del Napoli. ”L’Europa League – ha detto – e’ un nostro obiettivo. Non c’e’ stato un sorteggio facilissimo, ma con l’Arsenal sara’ una sfida affascinante e vogliamo passare il turno perche’ ci arriveremo al meglio. In campionato invece proveremo a tenere a distanza quelle dietro, ma il vero obiettivo e’ l’Europa League”.

Hamsik nominato calciatore slovacco dell’anno

Marek Hamsik è stato nominato calciatore slovacco dell’anno, dall’associazione calcistica nazionale. Il centrocampista ex Napoli, ora in forza al Dalian Yifang Club, club della Super League cinese, si è imposto nelle votazioni con 350 punti, precedendo il difensore dell’Inter Skriniar di 36 punti. Hamsik è stato nominato calciatore slovacco dell’anno nel 2009, 2010, 2013, 2014, 2015, 2016 e 2017. “È sempre difficile difendere la vittoria, sono contento di averlo vinto ancora, ma i giocatori più giovani stanno spingendo e il futuro appartiene a loro”, ha detto Hamsik. La Slovacchia giocherà con l’Ungheria il 21 marzo e con il Galles il 24 marzo nelle qualificazioni a Euro 2020.

 

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA:
CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT