sabato, Novembre 26, 2022
HomeNotizie di CronacaEvaso il killer dell'edicolante di via Pietro Castellino: è caccia a Domenico...

Evaso il killer dell’edicolante di via Pietro Castellino: è caccia a Domenico D’Andrea

«Pippotto» deve scontare l’ergastolo per l’omicidio di Salvatore Buglione, ucciso con una coltellata durante una rapina nel settembre del 2006.

Domenico D’Andrea, un detenuto originario di Piscinola, a Napoli, è evaso questo pomeriggio dal carcere di Perugia. L’allarme è scattato intorno alle 13.30 ed è subito stata attivata una imponente caccia all’uomo. Sono in corso le ricerche da parte di tutte le forze di polizia in particolare nella zona di Capanne dove si trova la struttura detentiva. Impegnata anche la polizia penitenziaria.

Salvatore Buglione

D’Andrea deve scontare l’ergastolo per rapina e l’omicidio di Salvatore Buglione, edicolante di via Pietro Castellino ucciso nel settembre del 2006 con una coltellata al cuore. “Pippotto”, come viene soprannominato fin dai tempi in cui, a soli 13 anni, era a capo di una baby gang, ha sempre affermato di non essere mai sceso dall’auto mentre i suoi tre complici compivano l’aggressione.

L’uomo, usufruendo dell’articolo 21 dell’ordinamento penitenziario, stava lavorando nelle portinerie, in un’area esterna del penitenziario umbro. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti quella che l’ergastolano possa aver scavalcato le reti di recinzione dell’area dove lavorava ed era alloggiato.

Articoli Correlati

- Advertisement -