Due vittorie, sei gol fatti, zero subiti e, soprattutto, sei punti nelle prime due gare di questi Europei

di Stefano Esposito

Sarà la partita decisiva per il primo posto del girone, con gli azzurri che non faranno calcoli riguardanti il tabellone dagli ottavi di finale in poi, soprattutto dopo le prestazioni convincenti contro Turchia e Svizzera

ad

L’Italia affronta il Galles per la terza gara di Euro 2020. L’obiettivo è quello di chiudere la prima fase del torneo a punteggio pieno.

Queste le parole di Roberto Mancini alla vigilia della sfida contro il Galles:

“Dobbiamo continuare a giocare come abbiamo sempre fatto, essendo offensivi e facendo le cose al meglio. È una gara importante, vogliamo chiudere il girone in testa. Sappiamo che sarà ancora più difficile perché giocheremo alle 18 e farà ancora più caldo.

Biscotto? Si usa quando ci sono due squadre che hanno lo stesso obiettivo. E’ un problema che non ci riguarda, giochiamo per vincere una partita difficile”

PROBABILI FORMAZIONI

Possibile turnover per Mancini, visti gli ottavi in tasca: Emerson Palmieri, Cristante, Belotti e Bernardeschi scalpitano per partire dal primo minuto. A centrocampo Verratti titolare dopo aver smaltito i guai fisici. Spazio in difesa per Bastoni.

Galles, chiamato a non sbagliare per garantirsi il passaggio del turno, guidato dallo juventino Ramsey e da Gareth Bale.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Toloi, Acerbi, Bastoni, Emerson; Cristante, Jorginho, Verratti; Bernardeschi, Belotti, Insigne.

GALLES (4-3-3): Ward; Connor Roberts, Rodon, Mepham, B. Davies; Allen, Morrell, Ramsey; James, Moore, Bale.

Riproduzione Riservata