TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

La scadenza rimbalzata dalle stanze di Palazzo San Giacomo ha dato i suoi frutti: l’Assemblea dei soci del Circolo Nautico Posillipo ha votato, all’unanimità, per l’acquisto dell’immobile di proprietà del Comune di Napoli. L’Ente che il 3 agosto ha obbligato a una riflessione seria per evitare che la struttura passasse da un padrone di casa ad un altro, complice l’esigenza di far cassa. E così i 254 soci presenti, rispetto ai 770 aventi diritto, hanno scelto di portare avanti questa operazione da circa 7 milioni di euro, sfruttando il diritto di prelazione, che stava per scadere.

Come riferisce ‘Il Mattino’, il presidente Enzo Semeraro ha sottolineato l’inizio, adesso, di una “fase due” della vicenda. Nella quale diventa necessario “aumentare il numero dei soci, cosa indispensabile per il raggiungimento futuro dell’acquisto”. Ovvero “diminuire le spese, aumentando le entrate”. Evitando di tassare i soci con una tantum. Il prossimo passo, in ogni caso, adesso resta la “fideiussione, così come richiesto dal Comune”.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT