Il ragazzo ha un ematoma cerebrale e sarà sottoposto a Tac


E’ sempre in coma farmacologico il ragazzo 15enne che ieri mattina è caduto, battendo la testa, su un campo di calcio nel quartiere Piscinola, a Napoli.

Il ragazzo, ricoverato nel reparto rianimazione dell’Ospedale “Cardarelli” ha un ematoma cerebrale e sarà sottoposto ad una Tac in mattinata per accertare se l’ematoma è conseguenza della caduta o, viceversa, la caduta sia stata la conseguenza dell’ematoma.

ad
Riproduzione Riservata