Un sequestro di cocaina

Titolare di pizzeria arrestato a Sapri (in provincia di Salerno) con l’accusa di detenzione e spaccio di stupefacenti.

Recuperata circa
una sessantina di grammi
di stupefacente,
tra cocaina e hashish

L’uomo, 44 anni incensurato, è stato fermato dai carabinieri in sella al suo scooter in possesso di un involucro contenente 5,1 grammi di hashish e di 1.780 euro in contanti.

AIUTACI CON UN LIKE A MANTENERE
L’INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE

Da una successiva perquisizione all’interno della pizzeria, i militari del’Arma hanno rinvenuto vicino al registratore di cassa un altro involucro con 12 grammi di cocaina, mentre nella cassetta pronto soccorso del bagno altri 40 grammi circa di hashish ed un bilancino di precisione.

L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari, mentre la pizzeria è stata sequestrata.