Un sequestro di cocaina


Un carico alquanto stupefacente quello che, a bordo della sua auto, trasportava un 45enne di Torre Annunziata. Ben dieci chili di droga, tra cocaina e hashish, da piazzare, secondo la polizia, nelle località turistiche della Versilia. Per questo un oplontino è stato arrestato per detenzione e trasporto di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato seguito e poi fermato dagli agenti nell’area di servizio di Badia al Pino, nel comune di Civitella in Valdichiana (Arezzo).

Una volta condotto in caserma l’auto del 45enne è stata controllata e dalla ruota di scorta sono spuntati fuori una busta contenente polvere bianca, contrassegnata dal numero 100, e 10 panetti arrotolati con lo scotch. I poliziotti hanno verificato che si trattava di oltre un etto di cocaina pura e circa 10 chili di hashish che sul mercato avrebbero potuto fruttare più di centomila euro. L’auto è stata sequestrata insieme alla droga.