Un sequestro di cocaina

Continuano le operazioni antidroga sul territorio campano. Un chilo di cocaina è stato sequestrato dagli agenti della Squadra mobile della Questura di Salerno, a Nocera Inferiore. La droga è stata trovata nascosta nei mobili di una camera che era nella disponibilità di un uomo, che è stato successivamente arrestato.

La perquisizione,
il ritrovamento di droga e soldi

Inoltre gli agenti hanno rinvenuto anche un bilancino di precisione e banconote di vario taglio per oltre 10mila euro e vari effetti cambiari superiore a 15mila euro, ritenuti il provento dell’attività illecita.

La droga sequestrata era ancora composta in grosse «pietre», che sarebbero poi state sottoposte al taglio per moltiplicare la quantità e ottimizzare i profitti.

AIUTACI CON UN LIKE A MANTENERE
L’INFORMAZIONE LIBERA E INDIPENDENTE

Tagliando la cocaina, triplicandone la quantità da smerciare, il business illecito avrebbe potuto fruttare anche 90mila euro. L’uomo, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è stato condotto nella casa circondariale di Salerno, in attesa della convalida dell’arresto.