Le accuse.

Era destinatario di un mandato di arresto europeo, emesso nel dicembre 2019, per traffico internazionale di stupefacenti, falsificazione e uso di documenti falsi, reati commessi in Belgio. Un 55enne di San Giorgio a Cremano (Napoli) – del quale non è stato reso noto il nome – è stato arrestato dalla Polizia in un appartamento a Napoli.

Ad eseguire il provvedimento, gli agenti del commissariato di San Giorgio a Cremano dopo aver ricevuto una segnalazione dal Servizio per la Cooperazione Internazionale di Polizia che collabora con i paesi esteri nella lotta al crimine organizzato, attraverso uno scambio reciproco di informazioni e di procedure che mirano a combattere alcuni tra i fenomeni criminosi transnazionali più gravi come, appunto, il traffico di stupefacenti.

ad

L’uomo era stato condannato a sei anni di reclusione poiché facente parte di un’organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di stupefacenti, falsificazione e uso di documenti falsi.

1 commento

Comments are closed.