lunedì, Gennaio 24, 2022
HomeNotizie di CronacaMorta sotto i ferri, sequestrate salma e cartella clinica

Morta sotto i ferri, sequestrate salma e cartella clinica

Sono state sequestrate dai carabinieri la salma e la cartella clinica di una donna di 32 anni, morta ieri sera in sala operatoria nell’ospedale Rizzoli di Lacco Ameno, sull’isola di Ischia. “Al di la’ dell’indagine della magistratura, i vertici dell’ospedale Rizzoli di Ischia e dell’Asl Napoli 2 Nord avviino un’inchiesta interna per chiarire i motivi della morte della trentaduenne avvenuta mentre era in corso un’operazione”, dichiara il presidente del gruppo consiliare Campania libera, Psi e Davvero Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanita’, per il quale “e’ fondamentale, in casi come questi, che i responsabili di un ospedale non si limitino ad attendere gli esiti delle indagini dei Magistrati, ma si facciano promotori di inchieste interne che, tra l’altro, possono essere utili anche alla stessa magistratura a chiarire quanto successo oltre a dare risposte alle sacrosante richieste di chiarimenti avanzate dalla famiglia della donna morta a cui va tutta la nostra solidarieta’”.

Leggi anche...

- Advertisement -