Un modello di monopattino elettrico (foto di repertorio)

Nel nuovo decreto previsti 500 euro per bici e monopattini

Si moltiplicano gli incentivi green, come quelli per la mobilità (500 euro per bici e monopattini) inseriti nel decreto Rilancio. Il bonus per bici e monopattini elettrici da 500 euro – fino al 60% della spesa – sarà retroattivo dal 4 maggio. Basterà registrare lo scontrino di acquisto sul sito del ministero e il rimborso sarà secco: così ieri il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, ha illustrato le misure per la mobilità.

Per le famiglie con un Isee al di sotto dei 40mila euro è previsto un «bonus vacanze» fino a 500 euro (300 euro per le famiglie con solo due componenti). Si tratta in realtà di un tax credit da spendere in alberghi, agriturismi, campeggi e bed&breakfast in Italia dal 1° luglio al 31 dicembre 2020. L’ 80% sarà sotto forma di sconto su quanto dovuto alla struttura, il restante 20% andrà come detrazione dall’imposta sul reddito. La struttura potrà cedere il credito.

ad

Per la mobilità arrivano anche rimborsi degli abbonamenti ai mezzi pubblici e fondi per le aziende del trasporto locale. Per accedere al rimborso bisogna possedere un abbonamento ferroviario o del trasporto pubblico locale in corso di validità durante il periodo in cui sono state adottate le misure governative. Chi ha questi requisiti deve dichiarare, attraverso un’ autocertificazione, che non ha potuto utilizzare il titolo di viaggio.

Riproduzione Riservata