Non è mancato il colpo di scena, i giudici di Cassazione hanno disposto un nuovo processo di Appello per Salvatore Ruggiero

Diventano definitive le condanne per otto soggetti affiliati al clan Orlando di Marano. La decisione dei giudici della Corte di Cassazione ha di fatto confermato quanto sentenziato dai magistrati in Appello. Ricorso respinto e condanne confermate per Raffaele Carputo; Angelo Orlando (classe 1972); Angelo Orlando (classe 1979); Raffaele Orlando; Gennaro Sarappo; Angelo Di Maro; Vincenzo Lubrano; Armando Lubrano.

Unico colpo di scena è rappresentato dall’annullamento della condanna di secondo grado comminata a Salvatore Ruggiero (accusato di tentata estorsione aggravata dall’articolo 7 e di associazione di stampo mafioso). Per Ruggiero è stato disposto un nuovo processo in Appello. La notizia è stata riportata dal quotidiano Il Roma.

ad
Riproduzione Riservata