venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeNotizie di CronacaDichiarazione dei redditi infedele, beni aziendali nel mirino

Dichiarazione dei redditi infedele, beni aziendali nel mirino

I finanzieri del Comando provinciale Napoli hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo di beni nei confronti di una societa’ attiva nel settore del commercio al dettaglio di confezioni per bambini e del suo rappresentante legale. In particolare, al termine di un controllo fiscale eseguito nei confronti di una s.r.l., con sede legale in Napoli e con punti vendita in tutta Italia, hanno constatato, relativamente all’anno d’imposta 2014, che la societa’ aveva dichiarato al fisco un reddito d’impresa minimo, facendo cosi’ apparire una situazione economica non corrispondente al vero, omettendo di indicare all’amministrazione finanziaria elementi positivi di reddito per quasi un milione di euro. Cosi’ e’ scattato il sequestro per equivalente.

Articoli Correlati

- Advertisement -