martedì, Dicembre 6, 2022
HomeNotizie di PoliticaDi Donato e Iossa lanciano Manzo alla guida di Palazzo San Giacomo

Di Donato e Iossa lanciano Manzo alla guida di Palazzo San Giacomo

Dopo l’articolo di Stylo24 dei giorni scorsi, i due esponenti socialisti propongono il presidente della Bcc di Napoli per il dopo de Magistris

Il primo a proporre l’idea era stato Marcello Lala proprio con un articolo su Stylo24, ora però la candidatura a sindaco di Napoli di Amedeo Manzo prende quota con altri due endorsement di livello. Sia Giulio Di Donato che Felice Iossa hanno infatti appoggiato l’idea con dei post su Facebook.

Il primo scrive: «Amedeo Manzo sindaco di Napoli? Un nome nuovo ma non nuovista, uno serio, un manager, un buon amministratore, un liberal socialista. Sarebbe una buona scelta. Tra un “usato sicuro” d’antan, un proconsole del ducato di Salerno, la sciagura di un grillo-pdiino, l’aspirante influencer tardoarancione e un altro campione della serie “Procure al potere”, Amedeo Manzo, onesto professionista economista e ambientalista potrebbe essere l’asso di cuori per la città».

Gli fa eco Iossa: «Leggo che tra i possibili candidati a Sindaco c’è anche Amedeo Manzo, l’uomo che ha risanato l’Anm e che per la sua competenza potrebbe contribuire a far uscire Napoli dall’annosa crisi finanziaria. E’ un nome che, se condiviso da tutta l’area riformista, che va da Calenda a Renzi, agli Amici dell’Avanti, a Più Europa, a Fare Democratico e Centro Democratico, potrebbe costituire una vera alternativa alle ammucchiate politiche che fino ad ora hanno amministrato la città. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa il Governatore De Luca. Credo la città apprezzerebbe una candidatura di tale spessore».

Articoli Correlati

- Advertisement -