venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeNotizie di PoliticaGiggino non molla il sommergibile: rispettare volontà di Napoli autonoma

Giggino non molla il sommergibile: rispettare volontà di Napoli autonoma

“Siamo contrari al fatto che qualsiasi nave a propulsione nucleare o con armi atomiche possa passare o sostare anche in rada nel nostro golfo. La nostra e’ una presa di posizione per un Mediterraneo di pace e un mondo senza armi atomiche, per prevenire e mettere in sicurezza abitanti e territorio dal rischio di incidenti”. A spiegarlo e’ il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che l’altro ieri ha segnalato la contrarieta’ dell’amministrazione comunale all’approdo nella rada della citta’ del sottomarino nucleare USS John Warner.

Il sommergibile emerso nel porto di Napoli

Napoli “e’ una citta’ autonoma – dice l’ex Pm – che non rinuncia ai propri sogni: vedere un Mediterraneo in cui non si incrociano portaerei nucleari o missili nei cieli ma dove si incontro donne e uomini per la pace, per uno scambio culturale, per la fratellanza e la solidarieta’. Nel nostro piccolo, non pensiamo di cambiare domani il mondo ma, se si comincia dai piccoli passi, forse un mondo migliore e’ piu’ vicino”.

De Magistris ribadisce che non c’e’ nessuna “contrarieta’” nei confronti degli Stati Uniti “semplicemente – afferma – diciamo che il nostro porto e’ denuclearizzato. Agli altri, spetta tradurre in efficacia la nostra volonta’ quindi ci auguriamo che in futuro il governo nazionale, cosi’ come quello di altri Paesi, si astenga da far transitare o sostare questo tipo di navi. Credo che la nostra volonta’ possa essere rispettata”.

Articoli Correlati

- Advertisement -