Vincenzo De Luca

Scontro sull’asse Salerno-Genova

Il governatore Vincenzo De Luca torna a scagliarsi contro i grillini, e in questo caso contro quello che è considerato il capo indiscusso del M5S. «Leggo con sconcerto e indignazione quanto affermato da Grillo sulla necessità di togliere agli anziani il diritto di voto. C’è da vergognarsi». Così il presidente della Regione Campania, sottolinea attraverso un post su Facebook, col quale ha criticato il leader penta stellato, Beppe Grillo. Per  De Luca «dopo 10 anni di esperienza, i dirigenti Cinquestelle non hanno ancora imparato la cosa fondamentale: il rispetto umano. E sono convinto che tantissimi cittadini che hanno affidato alle Cinquestelle le loro speranze di rinnovamento la pensino come me».

Il saluto a nonne e nonni

«Un saluto affettuoso e un ringraziamento ai tanti nonni e nonne che si preoccupano della cura dei nipoti, ai tanti anziani che hanno sulle spalle decenni di lavoro e sacrificio, a tutti quelli che, dall’esperienza di vita, hanno ricavato sapere, cultura, tolleranza, memoria, senso della storia e umanità», conclude.