De Luca
Vincenzo De Luca

De Luca nel designare la nuova giunta ha tenuto per sé alcune deleghe di primo piano tra cui Sanità e Trasporti 

Il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, rieletto per un secondo mandato, ha designato i componenti della nuova Giunta regionale che sarà composta da 10 assessori, di cui 3 donne.

Confermato nel ruolo di vicepresidente con delega all’Ambiente Fulvio Bonavitacola, così come gli assessori Ettore Cinque al Bilancio, Antonio Marchiello titolare della delega alle Attività produttive e ora anche al Lavoro (nello scorso quinquennio in capo all’assessore Sonia Palmeri, non riconfermata), Lucia Fortini alla Scuola e politiche sociali, Valeria Fascione alla Ricerca e internazionalizzazione e Bruno Discepolo all’Urbanistica.

ad

Le novità in Giunta regionale sono rappresentate da 4 nuovi assessori: Nicola Caputo, ex europarlamentare del Pd e già consigliere di De Luca, nuovo assessore all’Agricoltura, Armida Filippelli, vicesegretaria del Pd Campania alla quale viene intestata la delega alla Formazione professionale, Mario Morcone, già direttore per l’Agenzia per i beni confiscati alla criminalità e capo di gabinetto del Ministero dell’interno che sarà l’assessore alle Politiche della sicurezza, e Felice Casucci, docente dell’Università del Sannio, nuovo assessore alla Semplificazione amministrativa e Turismo. 

Dopo primi cinque anni con una giunta quasi esclusivamente tecnica, De Luca apre ai partiti della sua coalizione una parte della sua seconda giunta. Il governatore ha tenuto per sé alcune deleghe di primo piano tra cui Sanità e Trasporti per le quali si affiderà probabilmente a consiglieri come già avvenuto nel primo mandato. 

Riproduzione Riservata