Il consigliere regionale Gianluca Daniele

Le parole al termine dell’incontro.

Questa mattina ho ricevuto una delegazione di lavoratori ex LSU, che lavorano negli appalti dei servizi di pulizia, ausiliari e decoro degli istituti scolastici della Regione Campania e le Organizzazione Sindacali di categoria che li rappresentano, in presidio sotto il Consiglio Regionale”. A dichiararlo il consigliere regionale Gianluca Daniele, che prosegue: “Mi hanno illustrato la drammatica situazione che si sta per profilare a causa del D.D.G. 2200 del 6/12/2019 che determina la mancata internalizzazione di questi lavoratori. A rischio ben 1200 persone su un totale di 3864, un numero ingente che avrebbe serie ricadute sociali sulla nostra regione“.

Il problema, però, – continua Daniele non è relegato alla sola Campania, ma è di natura nazionale in quanto, su 12 mila lavoratori gli esuberi sarebbero in totale 5000. Numeri esorbitanti che non possono lasciare nessuno indifferente. Per questo – conclude il consigliere – mi impegno sin da subito a fare da tramite per sensibilizzare i parlamentari campani ed il sottosegretario al lavoro, nonché la Giunta regionale, affinché si possa produrre un intervento concreto a livello nazionale che eviti l’ennesimo disastro sociale”.

ad