Gianluca Daniele
Il consigliere regionale Gianluca Daniele

Il consigliere dem: necessario mettere in atto ogni possibile tentativo a tutela e salvaguardia dei lavoratori e dei livelli occupazionali

Quest’oggi è stata depositata in Consiglio Regionale la mozione “Ericsson Services Italia: annunciati licenziamenti anche in Campania” a firma dei consiglieri Gianluca Daniele, Giovanni Chianese e Antonella Ciaramella. In merito alla situazione dei lavoratori Ericsson il consigliere Gianluca Daniele ha così dichiarato:

La vicenda Ericsson parte da lontano. Sono molti anni che i lavoratori lottano contro i continui tentativi da parte di questa multinazionale di ridurre il numero di dipendenti nelle sedi italiane ed in particolare nella sede di Napoli. Inizialmente per motivi di natura esclusivamente finanziaria, anche se i bilanci aziendali hanno sempre dichiarato altro, oggi, invece, per motivi legati alla perdita della commessa Vodafone e alla crescente internalizzazione, da parte di altri operatori nazionali, delle attività di sviluppo e di manutenzione della rete“.

ad

Questa volta – continua il consigliere – temiamo che l’impatto sulla sede di Napoli possa essere davvero drammatico in quanto quella del 27 febbraio è una procedura di licenziamento che segue ad una precedente del 31 gennaio 2020 in cui si annunciavano 100 esuberi totali di cui a Napoli 28, questa procedura è stata poi modificata in vista dell’aggravarsi della situazione, di conseguenza si teme che, in proporzione, possa essere a rischio l’intera sede di Napoli. Per questo mi sono fatto promotore di una mozione che impegna Presidente e Giunta a mettere in atto ogni possibile tentativo a tutela e salvaguardia dei lavoratori e dei livelli occupazionali, a prendere parte ai tavoli nazionali, visto l’impatto che i licenziamenti hanno in percentuale al Sud e a verificare, contestualmente, le difficoltà denunciate dall’azienda in merito alle condizioni di mercato e alla situazione finanziaria ingeneratasi. Difficoltà – conclude Daniele che vanno urgentemente discusse anche alla luce del fatto che il 25 novembre 2019 Ericsson Spa ha firmato il contratto di espansione, accedendo così a fondi ministeriali e prevedendo un incremento di almeno 30 nuove unità”.

Riproduzione Riservata