L’impegno della Regione Campania nella vicenda.

“L’incontro di questa mattina in commissione lavoro, dove si è discusso della problematica legata ai 170 lavoratori estromessi dalla commessa Inps e dal passaggio da Almaviva a Comdata, perdendo di fatto il loro posto di lavoro, è stata molto importante perché ha sancito l’impegno formale della Regione Campania contro gli esuberi, attraverso la presenza dell’assessore alle attività produttive, Antonio Marchiello”.

A dichiararlo il consigliere regionale Gianluca Daniele, che prosegue: “La commissione, da me richiesta, ha visto protagoniste le due aziende coinvolte: Almaviva e Comdata, i sindacati unitari di categoria e la Rsu, mentre tantissimi lavoratori erano in presidio sotto il Consiglio. Nei prossimi giorni, – prosegue il consigliere – incontreremo il sottosegretario al lavoro del Partito democratico per ribadire l’assurdità della situazione e rimarcare che è ancor più inaccettabile che tutto questo stia accadendo perchè si tratta del passaggio di una commessa pubblica come quella di Inps. Intanto, il 27 novembre – conclude Daniele – il Consiglio Regionale si riunirà in assise e tra le mozioni all’ordine del giorno ci sarà anche quella sui 170 licenziamenti di Almaviva e Covisian”.