Singolare episodio nella squadra di Gattuso: nel successo contro la Spal, quattro giocatori diversi hanno indossato la fascia di capitano. Prima Insigne, poi Callejon e Koulibaly e infine Hysaj

di Stefano Esposito

Una fascia di capitano per… quattro. Nella gara di campionato vinta contro la Spal per 3-1 (Mertens, Callejon e Younes gli autori dei gol; Petagna il marcatore biancazzurro), in casa Napoli è accaduto un episodio davvero singolare nel suo genere: la formazione azzurra, infatti, durante il corso del match ha avuto ben quattro capitani differenti!

ad

Una situazione resa possibile anche dai cinque cambi che sono consentiti dal regolamento da qui al termine dell’attuale stagione calcistica. A iniziare la gara con la fascia al braccio è stato Lorenzo Insigne, il capitano azzurro, che ha poi ceduto la fascia a Callejon – fresco di accordo per estendere il contratto con il club del presidente De Laurentiis fino al 31 agosto – al minuto 65. A sua volta, lo spagnolo – richiamato in panchina da Gattuso al 77’ – ha ceduto la fascia a Kalidou Koulibaly, che però tre minuti più tardi è uscito dal campo consegnando i gradi di capitano a Elseid Hysaj. Ultimo capitano di un Napoli che si candida a essere sempre più protagonista in questo finale di stagione.