TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT

 

di Francesco Vitale

Comanda Napoli, o quasi. I dati si riferiscono alla settimana che va dal 28 gennaio al 3 febbraio scorsi. Dando un’occhiata alla classifica dei libri più venduti in Italia, al prospetto che comprende narrativa italiana, narrativa straniera, saggistica, tascabili, varia e ragazzi, ci si può rendere conto come nella top ten ci siano ben 5 opere «partenopee». In testa, è vero, c’è «Rien ne va plus» di Antonio Manzini, ma la misteriosa Elena Ferrante piazza quattro titoli in quarta, sesta, ottava e nona posizione: «L’amica geniale», «Storia di un nuovo cognome», «Storia di chi fugge e di chi resta», «Storia della bambina perduta». Chiude la top ten Heddi Goodrich con «Perduti nei quartieri spagnoli». Se invece ci si riferisce alla sola sezione della narrativa italiana, i titoli «napoletani» nella top ten, passano addirittura a sei.

Al primo posto c’è il nuovo romanzo del vicequestore Rocco Schiavone («Rien ne va plus», appunto), alle sue spalle i citati libri di Ferrante, sesto «Perduti nei quartieri spagnoli» e decimo «Vuoto per i bastardi di Pizzofalcone» di Maurizio De Giovanni. Ma le vendite sono tiepide. Tornando a Manzini (in classifica da 4 settimane), nel periodo considerato le copie vendute del suo libro sono state 11mila.

Quelle di De Giovanni appena 1.760. L’opera dello scrittore napoletano, uscita a fine novembre scorso, è in classifica da 10 settimane. Il quadro è per niente roseo, anche perché bisogna considerare che De Giovanni (come pure Antonio Manzini ed Elena Ferrante) godrebbe del traino della fiction, della trasposizione in video dei suoi scritti. Ma si sa, in Italia, è da anni che non sembra essere un periodo felice per i libri. Si preferisce guardare le serie in tv, cosa che tra l’altro, economicamente, agli autori conviene di più.

TI OFFRIAMO INFORMAZIONE GRATUITA, RICAMBIA CON UN GESTO DI CORTESIA: CLICCA QUI E LASCIA UN LIKE SULLA PAGINA FACEBOOK DI STYLO24.IT