Si sono svolti ieri i funerali di Ulderico Esposito, il tabaccaio morto a Chiaiano, in seguito ai colpi ricevuti nel corso di una aggressione subita. «Grazie a tutti per la vicinanza, per noi motivo di forza e conforto». Così si legge nella lettera aperta che Daniela, all’indomani dei funerali del marito Ulderico Esposito, ha voluto rivolgere alla città. «Per me e per le mie figlie sono stati giorni difficili – si legge – ma la presenza di tutte le istituzioni raccolte con noi in preghiera nel momento del saluto a mio marito ci è stata d’aiuto».

«Ringrazio tutti – scrive Daniela -, prefetto, questore, sindaco, rappresentanti della Regione e la federazione italiana tabaccai per la loro vicinanza tempestiva ed assidua già dai primi giorni successivi alla tragedia e con loro ringrazio anche le persone, tante, che ci hanno mostrato affetto e comprensione».

Ultimo pensiero
nella lettera
è per le forze
dell’ordine

«Grazie agli uomini della Polizia di Stato ed in particolare al commissariato di Polizia di Scampia che si è prodigato ben al di là del dovere di servizio», scrive Daniela.